terre

La chiesa della Collegiata del Crocifisso, sita a pochi passi dalla chiesa di S. Martino, si trova alle pendici del monte Mira. L’edificio attuale fu costruito su una chiesetta già esistente, S. Domenica, dove veniva custodito il immagine sacra del Cristo in Croce. Questo era meta di pellegrinaggio di una moltitudine di fedeli, cosicchè venne istituita nel 1675, per volere del barone di Malpertuso Matteo Calascibetta, una collegiata di canonici intitolata al S.S. Crocifisso. Il barone, privo di prole, lasciò tutti i suoi averi alla colleggiata suddetta. Nel 1700 Pietro Paolo Trigona, discendente del noto Marco Trigona, si assunse la responsabilità di abbattere la chiesa di S. Domenica per edificare una ancora più grande dedicata esclusivamente al S.S. Crocifisso.

L’edificio attuale fu inaugurato nel marzo del 1785. Lo stemma sulla facciata potrebbe rappresentare il simbolo della famiglia Trigona, ma più probabilmente era lo stemma della Collegiata stessa. La devozione al S.S. Crocifisso, tramite l’attiva confraternita della chiesa, raggiunse livelli di popolarità molto elevati tra la cittadinanza piazzese, che nei primi del ‘600 iniziò a rappresentare nelle piazze della città la passione di Cristo. Nel 1950 le confraternite vennero soppresse. Questo fino al 1989 quando, per approvazione del Vescovo Mons. Vincenzo Cirrincione, fu costituita una nuova confraternita…

Sorgente: Chiesa della Collegiata del Crocifisso

Annunci