La festa del SS.Crocifisso che ha luogo il 12-13-14 settembre, rappresenta per i Carinesi un evento irrinunciabile. Gli emigrati, quando possono, fanno coincidere le ferie con la “ festa di settembre “, per avere la possibilità di assistere alla processione, magari per onorare la “ prommisione “ fatta.

 

I primi due giorni sono perlopiù dedicati ad eventi musicali: nella prima serata si da spazio di solito a cantanti emergenti ( era il turno, una volta, dei cantanti partenopei), mentre la seconda serata  tocca al tanto atteso cantante di rilievo nazionale, sulla cui identità incominciano a circolare le prime indiscrezioni già intorno a metà luglio.

Anno 2015

                                                               

La terza giornata è invece interamente dedicata al SS.Crocifisso: già dalle prime ore della giornata molti devoti si recano in chiesa Madre per seguire le messa, ( la principale è quella solenne delle 11.00 alla quale partecipano tutte le autorità civili e militari ).

Ma il momento più emozionante è alle 21.00, quando ha inizio  la  processione del simulacro del SS.Crocifisso che  viene portato a spalla lungo  tutto il tragitto processionale  che rientra , sempre in chiesa Madre, intorno alla mezzanotte, dopo avere eseguito delle brevi soste, una davanti all’ ex ospedale, l’ altra all’ incrocio tra corso Umberto e via Palermo, come a benedire l’ intero golfo.

Anno 2014

                                               

Anno 2013

                                                         

Da vedere  è la salita di via Gargaliano, un tratto di strada tra il corso Garibaldi e la via Marcianò, lungo il quale i portatori salgono di corsa, sotto il peso della monumentale vara senza effettuare soste intermedie. Giunti alla fine della salita, la fatica viene ripagata dalla gente che incoraggia i portatori  con un lungo applauso.

Alla fine della processione il grande spettacolo pirotecnico che viene eseguito in località “ sottomulino “ che segna la fine della festa.

Anno 2011

                           

La processione vera e propria viene organizzata dalla congregazione del “ SS.Crocifisso “ mentre tutte le manifestazione esterne sono affidate, da una quindicina di anni a questa parte, alla PRO LOCO.Una volta nei tre giorni di festa si svolgevano le corse dei cavalli, un evento tanto atteso che richiamava numerosi appassionati dai paesi limitrofi: dalle 15.00 in poi tutto il paese si fermava e riprendeva vita, solo quando le corse erano finite.

 

vai agli anni precedenti………→ SS.Crocifisso 2010-2009-2008

Sorgente: SS. Crocifisso

Annunci