A sinistra, la tela del Crocifisso di frate Giovanni,
al secolo Sebastiano Volpe (XVIII secolo),
che si trova nella chiesa di San Francesco.
A destra, quella scoperta da Mistrettanews2008,
che è in possesso della famiglia Ficarra-Muscarello

Il secondo Crocifisso di frate Giovanni
Album delle fotografie

Scoperta una seconda tela del Crocifisso di padre Giovanni, frate cappuccino dell’ex-convento francescano di Mistretta, al secolo Sebastiano Volpe (1689-1745).
La tela è in possesso della famiglia Ficarra-Muscarello, che ha lontani legami familiari con il frate sacerdote, morto in odore di santità.

Un vero e proprio scoop nell’ambito del patrimonio artistico-religioso della città.
Per saperne di più su padre Giovanni leggi l’articolo in PDF, pubblicato su “Mistretta senza Frontiere” nel numero di ottobre del 2007.

Fra’ Giovanni, al secolo Sebastiano Volpe

Sorgente: Crocifisso Frate Giovanni

Annunci